Antivirus gratuiti e a pagamento, qual è la scelta migliore? - Softb1te
parallax background

Antivirus gratuiti e a pagamento, qual è la scelta migliore?


Che tu sia una azienda o un privato, uno dei fattori da non sottovalutare è la sicurezza informatica. L’installazione sul proprio computer di un efficiente e affidabile antivirus, può garantirti la protezione da possibili minacce presenti su internet, quali virus, malware e spyware, che potrebbero compromettere la funzionalità del tuo PC o peggio ancora, potrebbero rubarti password e credenziali di accesso o criptare tutti i tuoi documenti locali o, nella peggiore delle ipotesi, potrebbero cancellare tutti i tuoi dati e rendere inutilizzabile il tuo disco rigido.
Per questo motivo è bene non sottovalutare questo aspetto. L’installazione sul tuo computer di un software antivirus affidabile, ti aiuterà a proteggerti da attacchi informatici di questo tipo. Tuttavia, c’è da dire che nessun antivirus può assicurare una protezione assoluta al 100%, anche l’antivirus migliore sul mercato non è infallibile, a volte può sfuggire qualche virus indesiderato. In questo caso cosa possiamo fare? Innanzitutto bisogna capire come funzionano per poter scegliere quello più adatto alle proprie esigenze.
Ma cos’è un virus informatico?
Un virus informatico è un software o codice eseguibile che infetta file e programmi sul tuo computer, rendendoli illeggibili. Può perfino attaccare il registro di sistema compromettendo le funzionalità e la stabilità del computer. Se apri un file infetto eseguirai il codice del virus e metterai a repentaglio i tuoi file, il tuo computer e la tua sicurezza generale su Internet.
Esiste una differenza sostanziale tra antivirus gratuito e a pagamento. Le versioni gratuite, per quanto siano affidabili, hanno solo una protezione minima; quelle a pagamento invece, forniscono strumenti in più necessari per combattere i rischi informatici (doppio motore di scansione, firewall, filtri anti phishing, protezione anti-truffa, tastiera sicura contro i keylogger, protezione contro i ransomware, dei malware capaci di permettere agli hacker di impossessarvi della vostra identità digitale, e molte altre funzioni) che non si trovano negli antivirus gratuiti, inoltre, un antivirus a pagamento si aggiorna molto più spesso sul tuo dispositivo.
Un altro aspetto da non sottovalutare, in particolare se sei titolare di un’azienda, sono le licenze di utilizzo, dimenticate molto spesso e sottovalutate quando si tratta di antivirus. Nella maggior parte dei casi infatti, le licenze di utilizzo per le versioni gratuite sono valide solo per i privati, per le aziende esistono dei piani specifici a pagamento.
Come scegliere l’antivirus giusto?
Come avete capito la scelta corretta di un buon ativirus può fare la differenza. Sul mercato esistono svariati programmi molto efficaci e leggeri cioè che non rallentano la macchina.

Softb1te, sempre attenti alle esigenze dei nostri clienti, dopo un’accurata analisi comparativa, ha scelto di dare importanza ad alcuni aspetti fondamentali:
• EFFICACIA DI PROTEZIONE IN TEMPO REALE
• I FALSI POSITIVI
• L’IMPATTO SULLE PRESTAZIONI DEL COMPUTER
• LA FACILITÀ DI UTILIZZO DEGLI ANTIVIRUS IN COMMERCIO
• AGGIORNAMENTI AUTOMATICI DELLE LICENZE
• MONITORAGGIO DELLO STATO DI SICUREZZA GLOBALE DI TUTTE LE POSTAZIONI DI LAVORO (PC/SERVER)
• VISIBILITÀ DELLO STATO DI AGGIORNAMENTO DEI SISTEMI OPERATIVI (PC/SERVER)
Da questa analisi, noi come Softb1te, abbiamo creato il prodotto KEY-AV da offrire a tutti i nostri clienti.